Stile androgino, sbarazzino, ribelle, originale, per una donna che non vuole essere mai scontata e convenzionale. Lo stile maschile per una donna è la moda che non passerà mai!

Stile androgino, la moda che non passerà mai!

Il guardaroba femminile contiene sempre più capi prettamente maschili che, portati nel modo giusto, possono rendere sexy e intrigante una donna. Il termine garçonne, letteralmente “giovanotto”, è stato preso in prestito dal vocabolario della moda a partire dagli anni del primo dopoguerra, per definire quella categoria di donne che, anche nello stile, iniziavano ad emanciparsi, allontanandosi dai rigidi canoni che le avevano costrette fino a quel momento. Come lo stesso significato letterale suggerisce, la garçonne è una donna che opta per uno stile androgino: capelli corti, seno piatto, pantaloni classici, camicie, pullover accollati, cappotti dritti, scarpe stringate, cappelli a testa larga e, per coloro che proprio non temono l’esagerazione, addirittura papillon e cravatte. Tutti capi d’abbigliamento che sembrano essere improvvisamente ripiombati in guardaroba e vetrine.

stile androgino
Stile androgino, la moda che non passerà mai! (www.rm-style.com)

Stile androgino: cosa non dovrà mancare nel guardaroba?

Quando parliamo di look androgino non facciamo riferimento al travestitismo: si attinge al guardaroba maschile, ma senza rinunciare alla femminilità. Il capo principe del look androgino è ovviamente il pantalone, seguito da camicia e giacca.

Sostituisci il classico jeans con un pantalone in tessuto dal taglio classico, che dovrà somigliare al modello dei completi  maschili. Preferire i colori nero, grigio o beige. Da abbinare al pantalone, sono le camicie a tinta unita, preferibilmente bianche o azzurre, allacciate fino all’ultimo bottone. Ciò che connota immediatamente il look androgino è il tessuto: gessato, spinato, principe di Galles e tutti quelli tipicamente maschili.

Un accessorio chiave è la scarpa. E nel look androgino non si fa eccezione. Un grande classico è la stringata Church’s, nera oppure a contrasto.

E infine, è bello giocare con gli accessori ed i dettagli tipicamente maschili. Cravatta, bretelle, borsalino, sono solo alcuni esempi per rendere l’outfit ambiguo e malizioso!


potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.