Musical.ly l’App che fa impazzire i giovani. Ma quali sono i rischi?

Se anche tu hai un figlio dai dieci ai quindi anni di età circa, di sicuro avrai sentito nominare l’app chiamata Musical.ly che in poco tempo ha contagiato milioni di ragazzi in tutto il mondo. Si tratta di un’applicazione che permette ai ragazzi di girare brevi video da protagonista, scegliendo un brano musicale da interpretare muovendo le labbra e le mani a ritmo.

Praticamente un “karaoke muto” che richiede soltanto la capacità di sincronizzare le labbra al ritmo della musica. I video, che possono essere modificati con diverse modalità, possono essere condivisi con altri membri del social e con questi si può anche interagire.

Oltre ad essere un’applicazione divertente, siamo certi che è anche sicura? Vediamo quali sono le giuste precauzioni da consigliare ai nostri figli che usano questa App.

Musical.ly l'App che fa impazzire i giovani. Ma quali sono i rischi?
Su Youtube è possibile visualizzare migliaia di video di Musical.ly (www.youtube.com)

Musical.ly l’App che fa impazzire i giovani. Ma quali sono i rischi?

Lanciata nel 2014, Musical.ly è un app cinese che in poco tempo ha fatto il giro del mondo, arrivando fino in Italia. Creata dai due giovani inventori, Alex Zhu e Luyu Yang, è stata da poco venduta a Bytedance per una cifra compresa fra gli 800 milioni e il miliardo di dollari. Noi genitori ci chiediamo se ci sono e quali sono eventuali rischi di questa applicazione, dato che la fascia di utenza è fatta di giovani e giovanissimi.

Dal momento in cui i video realizzati  sono condivisibili sul social, bisogna spiegare ai propri figli quali sono i  rischi che normalmente si corrono sul web, ma anche nella vita reale. Bisogna, quindi fare attenzione a non fornire informazioni personali se qualcuno ne dovesse chiedere, neanche se fanno finta di essere coetanei o amici.

E’ fondamentale, quindi, creare un profilo privato. In questo modo è possibile scegliere chi può vedere i video, bloccando i messaggi degli sconosciuti. E’ bene, comunque, fare sempre molta attenzione a ciò che si decide riprendere nel video.

Sarebbe poi opportuno usare un nome di fantasia, non il vero nome e cognome. E una foto del profilo non personale, dato che i profili sono sfogliabili da chiunque. Non è il caso di offrire appigli ai bulli e molestatori digitali.

Infine, si consiglia di separare il profilo Musical.ly da quello di altri social, in modo che se un malintenzionato dovesse rubare un profilo,gli altri saranno salvi.


potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.