Perline e Swarovski per decorare le tue parti intime, scopri l’arte del Vajazzling

Arriva dalla California la sensuale decorazione con glitter e cristalli Swarovski sulla zona bikini. Rappresenta un trend di bellezza stravagante per stupire il partner con “effetti brillanti”.

Perline e Swarovski per decorare le tue parti intime, scopri l’arte del Vajazzling

Si, avete capito bene: negli Stati Uniti è un trend di bellezza che ha spopolato già da qualche anno, meno conosciuto invece qui in Italia. Si tratta del Vajazzling, un’arte che prevede l’applicazione sul pube e sulle parti intime brillantini, perline, micro gioielli e addirittura cristalli Swarovski! Ovviamente, soltanto dopo aver depilato con cura le parti intime in maniera totale.

Si tratta di una tecnica indolore, veloce da applicare, dalla durata di 4/5 giorni e dal costo più o meno accessibile, a seconda delle decorazioni scelte. Cerchiamo di capire come è nata questa moda, le motivazioni che hanno portato alla creazione del trend del Vajazzling e le modalità per le applicazioni.

Vajazzling
Vajazzling (http://glistilosi.blogspot.it)

Come nasce l’arte del Vajazzling?

Cos’è che spinge le donne a voler seguire la moda del Vajazzling? Di sicuro per sentirsi più belle ed originali, sfoggiando un bikini a vita bassa da cui far intravedere disegni sbrilluccicanti. Molte altre solo per provare.

A lanciare questa nuova e bizzarra moda fu Jennifer Love Hewitt che, nel lontano 2010, durante un’intervista allo show Lopez Tonight ha confessato di avere una passione per il Vajazzling. Non solo, ha affermato di trovare questo curioso trattamento grazioso e divertente, ammettendo anche di farlo spesso, soprattutto in occasione di party e feste mondane.

A seguire anche altre attrici e star hanno mostrato la passione per questa stessa moda, come ad esempio l’attrice Kathy Griffin che ha mostrato orgogliosa ai suoi fan, indossando un bikini a vita molto bassa, un disegno a base di stelline colorate sul pube.

La diffusione negli Stati Uniti di questo trend ha portato alla nascita di kit per vajazzling fai da te e all’offerta da parte di centri estetici made in USA, di veri e propri trattamenti SPA dedicati alle parti intime.

Perline e Swarovski per decorare le tue parti intime, scopri l’arte del Vajazzling

Per chi si vuole avvicinare a questo sbrilluccicante mondo, la prima cosa da fare è una depilazione totale, da realizzare con la ceretta per garantire una durata ottimale dell’applicazione, che di solito si aggira attorno ai 4/5 giorni. Una volta resa idonea la zona pubica, l’estetista applicherà i brillanti che, comunque, sono pronti su un adesivo molto resistente e trasparente. E’ possibile realizzare tutti i disegni che si preferiscono, da quelli più semplici e stilizzati, a quelli più complessi ed elaborati.

L’aggiunta dei cristalli determina il costo del lavoro, che si aggirano dai 60 ai 110 dollari, in base alla quantità e alla qualità dei materiali scelti.

Anche se l’adesivo con cui vengono attaccati i brillantini è molto resistente, bisogna comunque avere delle accortezze. Ad esempio durante l’igiene intima e per la scelta della biancheria e degli abiti che non dovranno essere troppo aderenti. Ma non da escludere le attenzioni durante i momenti passionali (che sono vietati il primo giorno dell’applicazione dei brillanti).

E voi che ne pensate? Siete curiose di provare questa moda che pian piano sta prendendo piede anche in Italia?

potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here