I colori della città entrano in casa: la street art dentro e fuori dalle abitazioni

Una pratica per decenni criticata e condannata, oggi, fortunatamente rivalutata e fatta entrare in quel mondo chiamato arte! I colori della città entrano in casa: la street art dentro e fuori dalle abitazioni.

La Street art

street art
Submurales (foto by Deborah Farinon)

La street art (arte di strada o urbana) è uno dei rami artistici che si esprimono nei luoghi pubblici. Per molti anni quest’arte è stata condannata perché illegale, supportata anche dal fatto che tanti di questi artisti creavano le proprie opere in luoghi pubblici o privati senza avere il permesso. Queste opere d’arte sono realizzate attraverso le tecniche più diverse. C’è chi utilizza delle bombolette spray (la tecnica più comune e il sistema originale della street art). Altri invece utilizzano adesivi, stencil, e molti altri stratagemmi, addirittura alcuni hanno creato delle immagini attraverso dei supporti tecnologici che riproducevano delle proiezioni video particolari.

Dai graffiti alla street art

street art
Street arte al porto di Civitanova Marche (foto by Deborah Farinon)

La street art nasce da molto lontano, per anni abbiamo potuto ammirare per le vie della città, nelle stazioni, o sotto i cavalcavia delle vere e proprie opere d’arte illegali. I graffiti, disegni o scritte effettuate con la vernice spray, sono inglobati in un sistema di opere d’arti senza però perdere il loro fascino, restando quindi fuori dall’omologazione. Anche se i graffiti non possono, comunque essere confusi con l’arte di strada, perché è un sistema facente parte di un concetto differente appartenente alla cultura Hip Hop.

Dall’arte urbana alle pareti di casa

street art
La street art in casa (foto by Unsplash)

L’arte urbana, la street art, è stata assai rivalutata negli ultimi anni. Molti sono in progetti che coinvolgono anche i giovanissimi attraverso i quali trasmettergli il valore dell’arte e della cultura. Tanti altri sono gli artisti che si stanno prodigando per rendere i quartieri cittadini (in particolar modo le periferie) dei luoghi meno austeri e più vicini all’espressione e alla libertà di pensiero. Queste meraviglio opere possono, infatti, essere ammirate sui palazzoni, su vecchi capannoni o fabbriche. Oggi, quest’arte espressiva è particolarmente richiesta anche all’interno delle abitazioni. Intere pareti trasformate in vere e proprie opere d’arti.

potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here