Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico?

Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico? Seguite i nostri consigli fondamentali…!

Innanzitutto partiamo dal presupposto che non esiste un fisico brutto o sproporzionato, ma solo un corpo che deve essere valorizzato. Quindi, prima capiamo quali sono i nostri punti di forza. Poi partiamo alla scoperta di quei segreti che ci permetteranno di esaltarli! Facile, no?

Prima di approfondire le varie tipologie di abiti, vi ricordo che il colore 2017 scelto da PANTONE è greenery! E lo è anche nel settore wedding!

State programmando il viaggio di nozze ma siete indecisi sulla scelta? Una fantastica crociera renderà il vostro viaggio indimenticabile… Scopri ora le offerte!

Harmony Image Banner 728 x 90

Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico? SPOSE CURVY

Iniziamo dalle spose Curvy, quindi un po’ abbondanti, ma in maniera omogenea su tutto il corpo. Occorre senz’altro slanciare la figura, ma anche sostenere le forme. Quindi meglio optare per tessuti importanti, che siano in grado di modellare le forme. Perfetti gli abiti stile impero, quelli che tagliano sotto il seno e lasciano la figura “scivolata”. Ma anche la cosiddetta A-Line in tutte le sue varianti. Mi raccomando: assolutamente bandite le gonne ampie e voluminose, che rischierebbero di appesantire la figura. Altro elemento da non tralasciare sono le braccia. Generalmente è meglio coprirle, soprattutto in caso di scollo totale e soprattutto in chiesa. Consigliato optare per una stola importante, uno spolverino, anche in pizzo se l’abito lo consente. Oppure per un velo leggero che arrivi fino alle mani. Il bolero? Meglio lasciarlo a casa, magari in valigia, pronto per il viaggio di nozze in Spagna!

Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico
Anche le spose curvy possono trovare l’abito dei loro sogni! foto da web

Stai pensando ad una romanticissima luna di miele da trascorrere in un centro benessere? Scopri le location più belle d’Italia!
728 x 90 IMU Leaderboard

Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico? SENO PICCOLO

Passiamo ad altre due “tipologie” di fisico: quello con seno piccolo e la sposa non altissima.
Partiamo da chi ha un décolleté a “coppa di champagne”, o almeno così racconta la leggenda che vuole il bicchiere della nobile bevanda disegnato proprio sulle forme del seno di Maria Antonietta … e scusate se è poco!
Comunque. Questo tipo di figura deve ricreare le giuste proporzioni, esaltando proprio il seno. In che modo? Innanzitutto giocando con volumi e curve, utilizzando tessuti corposi che si concentrino proprio sul décolleté. Ma il trucco migliore è cercare di metterlo in evidenza sfruttando quegli inganni dell’occhio di cui i Francesi furono maestri.

Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico
Abiti sposa Pronovias 2017 modello Antara. (pronovias.com)
Quindi…

Via libera a scolli a cuore, drappeggi e inserti di luce proprio sul seno: cattureranno lo sguardo, facendolo diventare il punto focale e aumentandone il volume come per magia! Rimane comunque il fatto che il seno piccolo è l’unico per il quale sono ammessi scolli verticali, magari con un raso drappeggiato su una base di pizzo. Sono gli unici casi in cui non si rischia di cadere nella volgarità.

Scopri BOSCOLO GIFT, che da oltre 20 anni confeziona esperienze di viaggio “su misura”. Scopri ora le proposte!

GIFT Destinazione 728x90

Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico? SPOSE MINUTE

Siete invece delle spose minute e bamboline? Il gioco si spinge necessariamente verso l’alto. Quindi assolutamente OUT abiti con gonne ampie, vita segnata e bustino “togli fiato” perché si rischierebbe l’effetto statuina sulla wedding cake. Altrettanto vietata ogni tipo di cintura, che ha l’effetto di interrompere la figura. Se proprio non volete farne a meno, optate per una cintura che segni la vita più in basso, così da creare l’effetto ottico di allungare il busto. Via libera invece ad abiti scivolati, scollo all’americana o alla A-Line, il passepartout che salva chiunque! E se pensate di potervi concedere scarpe tacco 16, diciamo che, a meno che non siate modelle abituate a sfilare 8 ore al giorno, l’unico tacco consentito per evitare l’effetto “ponte tibetano”, si ferma a 7 cm, numero magico per eccellenza!

Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico
Abito sposa Antonio Riva 2017 modello Brenda. (antonioriva.com)

 Con VOLAGRATIS, potrai scegliere il tuo volo+l’hotel che preferisci, per un viaggio di nozze su misura! Scopri ora!

VHA 2015 728x90

Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico? FISICO GIUNONICO

Hai un fisico giunonico e vuoi l’abito su misura per te? Attenzione a qualche piccolo dettaglio e tutto andrà liscio come l’olio! Le curve tipiche di questo tipo di donna, nel giorno del matrimonio hanno bisogno di essere tenute garbatamente a bada, per non rischiare di passare l’intera giornata a controllare la tenuta dell’abito. Perciò se optate per uno scollo totale, l’importante è che non sia dritto: esalterebbe ancora di più il seno creando asimmetria. Ma deve essere soprattutto alto, così da garantire la giusta “tenuta”. Altro consiglio: per valorizzare l’abito, non puntate sul décolleté, ma sul punto vita, magari con una cintura di luce o delle ruches: distoglierà l’attenzione dal seno, creando armonia alla figura.

Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico
La romantica collezione dolci linee di abiti da sposa per forme giunoniche e voluttuose di Atelier Magnani.
Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico? FISICO “A PERA”

Per il cosiddetto “fisico a pera” invece, quello con fianchi più larghi e spalle strette per intenderci, la soluzione è quella di creare i giusti equilibri. Mitigando la zona fianchi e puntando l’attenzione sul seno. Via libera quindi a gonne ampie, ma non da principessa e scollo a cuore, magari tempestato di gocce di luce. OUT? Uno scollo a V e una vita troppo segnata a livello dei fianchi!

Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico
Abito sposa Pronovias modello Almeria. Scollatura a cuore sotto al collo alto, confezionato in tulle, ricami e strass. (pronovias.com)
Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico? FISICO ATLETICO

Ci occupiamo ora delle spose dal fisico atletico.
Partiamo dall’amante dello sport, che molto probabilmente si caratterizza per una vita poco accentuata, spalle pronunciate e seno non abbondante. Su cosa puntare? Assolutamente su una cintura che enfatizzi la vita, anche con un modello asimmetrico e un punto luce o un accessorio che raccolga lo sguardo proprio su quel punto. Per armonizzare le spalle poi, via libera ad uno scollo ad anello o a delle maniche appena pronunciate che scendono delicatamente sulle braccia.

Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico
Alcuni modelli della collezione Jenny Packham. (jennypackham.com)

Su ETSY troverai infiniti accessori per il tuo matrimonio, tutti fatti a mano e di qualità! Scopri ora!

Wedding_French_728x90

Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico? SPOSA ALTA E MAGRA

La sposa alta e magra diciamo che generalmente non ha problemi di indosso e che, a parte l’abito a tubino, può davvero valorizzare qualunque cosa. Però, se proprio volessimo, una gonna ampia, magari segnata in vita, e un corpino dallo scollo a cuore, sicuramente possono contribuire ad armonizzare la figura e a creare quelle curve che generalmente sembrano non appartenere a questo tipo di fisico.

Come scegliere l’abito da sposa adatto al proprio fisico
Abito sposa Antonio Riva modello Cara. (antonioriva.com)

Qualsiasi sia il vestito adatto al vostro fisico, ricordate bene che bisogna conoscere le 5 regole fondamentali per sceglierlo!

di Tamara Gori

potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here